Denuncia un rogo di rifiuti e viene minacciato a Ottaviano

Denuncia un rogo di rifiuti e viene minacciato a Ottaviano

Denuncia un rogo di rifiuti e viene minacciato a Ottaviano

Ha richiamato due persone che avevano appena scaricato scarti tessili da una vecchia macchina e stavano provando a incendiarli, quando è stato verbalmente aggredito dagli eco-criminali che avevano appena inquinato la strada. Pomeriggio di follia in via Muro dei Boschi a Ottaviano, a farne le spese un trentenne che dopo aver denunciato quanto stesse accadendo e dopo aver provato ad avvertire le forze dell’ordine è stato letteralmente ricoperto di insulti da due uomini che stavano provando ad appiccare il fuoco a quel cumulo di rifiuti che poco prima avevano lasciato sulla strada.
Il clima è diventato subito incandescente, ma i due eco-criminali non sono andati oltre le minacce al giovane che li aveva richiamati per aver lasciato lungo via Muro dei Boschi scarti di rifiuti ed aver provato a incendiarli.
I due, dopo aver verbalmente aggredito il giovane, hanno preferito scappare a bordo di una vecchia utilitaria di colore chiaro in direzione San Giuseppe Vesuviano.
Il caso è stato sottoposto all’attenzione degli uomini della polizia municipale.


ULTIME NEWS