Il bilancio passa e il sindaco di Nola salva la poltrona

Il bilancio passa e il sindaco di Nola salva la poltrona

Il bilancio passa e il sindaco di Nola salva la poltrona

Con maggioranza granitica il consiglio comunale approva il bilancio di previsione per il 2017: in programma la realizzazione di importanti opere per il territorio cittadino oltre che il risanamento dei debiti pregressi, accumulati da oltre un decennio.
Il documento economico e finanziario ha tenuto conto delle varie esigenze dell’intero territorio del Comune di Nola, infatti, molti interventi riguarderanno, sia la frazione di Piazzolla, che la località Pizzone. Opere di manutenzione straordinaria delle strade sono previste anche per il centro cittadino.
Tra le spese correnti si é tenuto molto in considerazione il settore dell’ambiente, della viabilità e soprattutto del sociale. Per quest’ultima voce, visti i trasferimenti inconsistenti da parte di Regione e Governo centrale, sono state attinte dalle casse comunali le risorse per fronteggiare le esigenze dei cittadini più in difficoltà.

“Equilibrio e vivibilità, le parole d’ordine di una programmazione nella quale abbiamo tenuto in grande considerazione le priorità della nostra città. Un obiettivo – specifica il sindaco Geremia Biancardi – cui abbiamo potuto puntare grazie anche al miglioramento delle entrate, favorito dalla lotta all’evasione. Operazione che ci ha permesso anche di abbassare la Tari e migliorare le performances finanziarie del nostro ente. Ovviamente non si tratta di un traguardo, ma di una tappa lungo il percorso delineato con il nostro programma amministrativo”.


ULTIME NEWS