Pd: Tartaglione, passo avanti con riforma lavoro autonomo

Pd: Tartaglione, passo avanti con riforma lavoro autonomo


“L’approvazione della riforma sul Lavoro autonomo e agile colma un ritardo ormai insostenibile per l’Italia e rappresenta un passo avanti sul piano delle tutele e dei diritti per una platea di oltre due milioni di persone, tra cui molti giovani”. La deputata del Pd e segretaria regionale del partito in Campania, Assunta Tartaglione, commenta cosi’ il via libera definitivo del Senato al ddl sul Lavoro autonomo e agile. “Il testo garantisce il congedo parentale per gli iscritti alla Gestione separata dell’Inps – argomenta Tartaglione – prevede misure per contrastare i ritardi dei pagamenti nei confronti degli autonomi e spese per la formazione detraibili fino a 10 mila euro annui. Si interviene inoltre sull’estensione dell’indennita’ di disoccupazione per i collaboratori coordinati e continuativi ai ricercatori universitari e si disciplina il cosiddetto lavoro agile o ‘smart working'”. “E’ anche superfluo dire che sul fronte del lavoro c’e’ ancora da fare – conclude Tartaglione – tanto che il segretario nazionale ha inserito questo tema tra le parole chiave che devono caratterizzare l’azione del Pd e nella stessa riforma e’ prevista l’istituzione di un tavolo tecnico per un confronto permanente. Ma allo stesso tempo va detto che si e’ imboccata la strada giusta affinche’ non si parli piu’ di lavoratori di serie A e di serie B e non si confonda la flessibilita’ con la precarieta’ e lo sfruttamento”


ULTIME NEWS