Abuso edilizio lungo 43 anni: sigilli al fruttivendolo fuorilegge di Gragnano

Abuso edilizio lungo 43 anni: sigilli al fruttivendolo fuorilegge di Gragnano

Abuso edilizio lungo 43 anni: sigilli al fruttivendolo fuorilegge di Gragnano

Chiuso lo storico punto vendita di frutta e verdura attivo in via Cupa Varano, ritenuto abusivo. Diversi i controlli nell’arco di ben 43 anni ma, ieri, la mazzata finale e i fruttivendoli originali di Castellammare di Stabia hanno dovuto lasciare libero il posto, occupato da tempo. 

Una task force operata dai carabinieri e dai vigili che ha raggiunto anche quella parte di territorio che rientra nelle competenze del Comune di Gragnano e confinate con la città di Castellammare e Santa Maria la Carità. Un lembo di terra che è stato utilizzato per sistemare l’esposizione di frutta e verdura che venivano regolarmente venduti, in uno spazio arrangiato. 

+++ CONTINUA A LEGGERE SU METROPOLIS QUOTIDIANO +++ 


ULTIME NEWS