A De Laurentiis la targa del pastificio di Torre Annunziata fondato dal nonno: “Il cuore della pasta era qui”

A De Laurentiis la targa del pastificio di Torre Annunziata fondato dal nonno: “Il cuore della pasta era qui”

A De Laurentiis la targa del pastificio di Torre Annunziata fondato dal nonno: "Il cuore della pasta era qui"

Un riconoscimento ad Aurelio De Laurentiisin memoria di suo nonno, suo omonimo, che fondo’ nel 1920 un pastificio con il suo nome a Torre Annunziata. Al presidente del Napoli e’ stata consegnata l’etichetta originale del pastificio del nonno. E’ l’etichetta che veniva affissa sulle casse di pasta prima di essere spedite e sulla quale venivano riportate tutte le informazioni relative al prodotto. La consegna del riconoscimento rientra nell’ambito di “Ligami di Pasta – La Pasta di Gragnano Igp incontra i produttori di qualita’ Dop e Igp campani”, iniziativa realizzata in collaborazione con il Consorzio Gragnano Citta’ della Pasta, che rientra nel calendario di attivita’ promosse da Gnam Village, villaggio didattico di Citta’ della Scienza sulla dieta mediterranea e la biodiversita’. “Negli Anni ’20 – ha affermato De Laurentiis – il cuore della pasta era a Torre Annunziata, con 90 pastifici, non a Gragnano”. A De Laurentiis, Vincenzo Lipardi, segretario di Citta’ della Scienza, e’ stata donata anche una targa. “Nei giorni successivi all’incendio – ha ricordato Lipardi – venne De Laurentiise prese l’impegno di darci una mano con una donazione significativa”. “Oggi – ha detto – Gli abbiamo mostrato cosa siamo riusciti a ricostruire grazie alla sua donazione e a quella di altre migliaia di persone”. Al presidente del Calcio Napoli, da parte di Vittorio Silvestrini, presidente di Citta’ della Scienza, anche un corno realizzato a mano. 


ULTIME NEWS