Antiche Terme di Castellammare, spunta un’offerta made in Stabia

Antiche Terme di Castellammare, spunta un’offerta made in Stabia

Antiche Terme di Castellammare, spunta un'offerta made in Stabia

Castellammare di Stabia. Sono due i concorrenti per le Antiche Terme. Alla fine si stringe il cerchio degli aspiranti imprenditori termali e dopo dieci giorni in più concessi dall’amministrazione arriva una nuova offerta e si chiude la possibilità per una cordata romana. 

Ieri alle 12 si è chiuso il termine per la presentazioni dei progetti di privatizzazione di Antiche Terme. Al gong si è aggiunto un nuovo concorrente: una società stabiese che si occupa di trattamento delle acque. Parliamo della Stingo Ecochimica Srl, con sede legale in via Ripuaria, che va ad aggiungersi all’Ati guidata dall’albergo napoletano La Ciliegina. Si tratta di un’azienda solida, in piedi dal 1945, con impianti chimici per il trattamento acque e chimica industriale. L’impresa si occupa anche di progettazione, installazione e gestione di impianti di depurazione per reflui civili ed industriali e Potabilizzazione. Progettazione ed esecuzione di bonifiche di siti inquinati.

+++ leggi l’articolo completo OGGI su Metropolis quotidiano +++


ULTIME NEWS