L’amica di Berlusconi a sostegno del candidato del Pd a Portici, nella coalizione di Cuomo c’è la mamma di Noemi

L’amica di Berlusconi a sostegno del candidato del Pd a Portici, nella coalizione di Cuomo c’è la mamma di Noemi

L'amica di Berlusconi a sostegno del candidato del Pd a Portici

A Portici sono quattro i candidati a sindaco nelle elezioni amministrative dell’11 giugno. A contendersi il titolo di primo cittadino c’e’ Vincenzo Cuomo sindaco del comune vesuviano fino al 2012, oggi senatore Pd, sostenuto da tredici liste tra partiti (Pd, UdC e Psi) e civiche (Rinnovamento Democratico Avanti, Democratici Popolari, Il Cittadino, Rete Civica per Portici- Campania Libera, Per Cuomo sindaco, Cristiani Uniti per la Famiglia, Insieme, Portici Libera, Sviluppo per Portici e Partito del Sud). Tra le curiosita’: nella civica ‘Cristiani Uniti per la Famiglia’ c’e’ il nome di Anna Palumbo, la madre di Noemi Letizia. Tante le donne candidate al consiglio comunale, alcune molto giovani e alla loro prima esperienza politica. Un elemento che si riscontra anche negli altri schieramenti. Scende in campo con una coalizione esclusivamente di Centrosinistra Salvatore Iacomino, medico ed ex deputato di Rifondazione Comunista. Ad appoggiarlo sono dieci liste: Sinistra Italiana, i Verdi, Pci partito comunista, Movimento Democratici e Progressisti, DemA, Iacomino Sindaco – Una scelta condivisa, il Cantiere, Movimento Cittadino per Portici, Identita’ Meridionale e Centro Democratico. Qui la novita’ e’ rappresentata dall’appoggio del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris che domenica scorsa ha inaugurato la sede DemA a Portici. Capolista in Mdp e’ Leopoldo Spedaliere, gia’ primo cittadino in quota Ds fino al 2002 e oggi promotore del Movimento Democratici e Progressisti nel comune vesuviano. Spedaliere, questa mattina, e’ intervenuto a sostegno del candidato sindaco in un incontro pubblico all’Istituto Pennese, insieme ai deputati Articolo Uno – Mdp Luisa Bossa, Nello Formisano e Arturo Scotto e all’eurodeputato Massimo Paolucci. Altro elemento di novita’ e’ rappresentato dal fatto che in ‘Movimento Cittadino per Portici’ spiccano molti nomi di giovani candidati: nove nati negli anni ’90 e sei negli ’80. Il M5S che corre da solo schiera come candidato sindaco Giovanni Erra, specialista esperto di soluzioni informatiche. Nella lista pentastellata sono candidati al consiglio comunale dodici donne e dodici uomini. In corsa per la fascia tricolore anche l’avvocato Riccardo Russo appoggiato da tre civiche: Rinascita Portici Bellavista, Portici in Movimento, Terra Nostra.


ULTIME NEWS