Castellammare, droga e affari con i torresi: scarcerato il ras di Moscarella

Castellammare, droga e affari con i torresi: scarcerato il ras di Moscarella

Droga e affari con i torresi, scarcerato il ras di Moscarella

Castellammare di Stabia. Scarcerato Luciano Polito: appena vengono chiesti due anni e cinque mesi di reclusione, esce da una cella di Poggioreale il 31enne considerato dagli inquirenti il nuovo ras del rione Moscarella.

Ora è agli arresti domiciliari in quel di Scafati. In fondo pochi chilometri dal suo quartiere, ma formalmente non solo in un’altra città ma addirittura in un’altra provincia, quella di Salerno.

Suo padre Salvatore venne ucciso il 6 settembre 2012 a Moscarella in un agguato di camorra rimasto irrisolto. Richiesta di condanna e scarcerazione a poche ore l’una dall’altra, dunque. Può sembrare un paradosso, ma a norma di legge non lo è.

+++ leggi l’articolo completo OGGI in edicola su Metropolis Quotidiano +++


ULTIME NEWS