Bortoletti si difende: “Non ho chiuso io l’ospedale di Scafati”

Bortoletti si difende: “Non ho chiuso io l’ospedale di Scafati”

Bortolettisi difende: "Non ho chiuso io l'ospedale di Scafati"

Scafati. Con l’accusa di falso ideologico e indotto alla falsità l’ex Governatore della Campania,  Stefano Caldoro sulla vicenda della chiusura dell’ospedale di Scafati “Mauro Scarlato”, l’ex commissario dell’Asl di Salerno, Maurizio Bortoletti è comparso ieri mattina davanti al giudice per le udienze preliminari presso il Tribunale di Salerno Mariella Zambrano per rispondere alle accuse mosse dal sostituto procuratore Maria Carmela Polito che ha ereditato l’inchiesta dal collega Carmine Rinaldi. 

Assistito  dagli avvocati Michele Avallone e Franco Maldonato, in un’ora di interrogatorio ha argomentato sia il giudice che il magistrato inquirente sulla chiusura dell’ospedale scafatese. «Non ho chiuso nessun ospedale – la difesa dell’ex commissario dell’Asl – ho solo dato in esecuzione il decreto regionale, numero 49, a firma dell’ex Governatore Stefano Caldoro che prevedeva un piano di ridimensionamento ospedaliero della Campania e nella fattispecie per Salerno e quindi in questo caso Scafati».

+++ leggi l’articolo completo OGGI in edicola su Metropolis Quotidiano +++


ULTIME NEWS