Ottaviano brucia ancora, rogo tossico di una discarica sotto sequestro

Ottaviano brucia ancora, rogo tossico di una discarica sotto sequestro

Ottaviano brucia ancora, rogo tossico di una discarica sotto sequestro

Ottaviano torna a bruciare. Un rogo tossico è divampato poche decine di minuti fa nei pressi di via Bosco del Gaudio nel piccolo comune vesuviano, un’area periferica da sempre presa di mira da eco criminali che abbandonano lungo la strada scarti di rifiuti speciali. L’area, in passato ex sito di stoccaggio, è ora presidiata dai carabinieri della stazione di Ottaviano, dai colleghi della polizia municipale e dai vigili del fuoco di Nola, impegnati nello spegnimento del rogo. Sul centro si è alzata una nube di fumo.

I rifiuti incendiati, il rogo è chiaramente di matrice dolosa, erano stati posti sotto sequestro pochi settimane fa per la seconda volta. Un nuovo incendio in quell’area, presa di mira già in passato dai banditi dei rifiuti.


ULTIME NEWS