L’Asl blocca i fondi, l’ira del sindaco di Nola: «Negata assitenza ai disabili»

L’Asl blocca i fondi, l’ira del sindaco di Nola: «Negata assitenza ai disabili»

L'ira di Biancardi

Nola. “L’Asl Na3 Sud e la Regione Campania negano l’assistenza ai disabili, ho scritto una lettera al ministro della Salute Beatrice Lorenzin per chiederle di sanare una situazione scandalosa che racconta un’altra pagina negativa sulla gestione della Sanita’ della Campania”: e’ quanto afferma il sindaco di Nola, Geremia Biancardi che ha raccolto l’appello della Federconsumatori della Campania che denuncia il blocco delle prestazioni sanitarie a carico dei disabili ed in particolare dei bambini e delle persone affette da autismo e da difficolta’ neuromotorie.

“E’ semplicemente inaudito che il disagio duri da 5 mesi e che aumentino a dismisura le attese per ottenere le terapie necessarie”, prosegue il primo cittadino di Nola. “Non e’ piu’ tollerabile che proprio chi e’ chiamato ad assicurare un diritto costituzionalmente garantito si giri dall’altra parte costringendo – conclude Biancardi – tante famiglie gia’ in difficolta’ a rivolgersi a strutture private per tamponare a proprie spese le deficienze altrui”


ULTIME NEWS