La Soprintendenza chiude Oplonti: protesta con fiaccole e luci a Torre Annunziata

La Soprintendenza chiude Oplonti: protesta con fiaccole e luci a Torre Annunziata

La Soprintendenza chiude Oplonti: protesta con fiaccole e luci a Torre Annunziata

Torre Annunziata. «Ho acceso una luce dove la Soprintendenza ha deciso che doveva esserci il buio». Tuona così il presidente dell’associazione culturale “Centro studi Nicolò d’Alagno” Vincenzo Marasco che ieri sera ha acceso una candela davanti al cancello degli Scavi di Oplonti.Un’ immagine di speranza ma anche una copertina triste per la città che ha visto sfumare una occasione importante per poter far conoscere non solo il sito archeologico ma sopratutto per portare turisti e una piccola boccata di ossigeno per l’economia cittadina. 

+++ Leggi l’articolo completo OGGI in edicola su Metropolis quotidiano +++


ULTIME NEWS