Roma, evaso da domiciliari a Napoli tenta furto in locale: arrestato

Roma, evaso da domiciliari a Napoli tenta furto in locale: arrestato

Roma, evaso da domiciliari a Napoli tenta furto in locale: arrestato

Nella tarda serata di ieri, un 43enne, originario e residente nella provincia di Napoli, con precedenti e già sottoposto agli arresti domiciliari è stato arrestato dai carabinieri della Stazione Roma Parioli, a Roma, con le accuse di tentato furto aggravato ed evasione.L’uomo si era allontanato dalla propria abitazione, dove stava scontando una pena agli arresti domiciliari, nella provincia di Napoli, per venire nella capitale dove è stato colto in flagrante mentre rubava un telefono cellulare in un locale di piazzale delle Province.Dopo essere entrato nel locale pubblico, frequentato da giovani, si è avvicinato a una comitiva e ha tentato di sfilare il cellulare dalla borsa di una studentessa di 25 anni. Il personale del locale però, lo aveva già notato aggirarsi con fare sospetto tra gli ospiti, e aveva avvisato i militari che in quel momento stavano effettuando un controllo nella piazza.I carabinieri lo hanno arrestato, poi dagli accertamenti è emerso anche che era evaso. Portato in caserma è stato trattenuto in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.


ULTIME NEWS