Elezioni a Somma Vesuviana, faccia a faccia Pd-Prefetto dopo la candidatura ritirata

Elezioni a Somma Vesuviana, faccia a faccia Pd-Prefetto dopo la candidatura ritirata

Faccia a faccia Pd-Prefetto dopo la candidatura ritirata

Il prefetto di Napoli, Carmela Pagano, ha ricevuto nel pomeriggio una delegazione del Partito democratico per discutere del caso relativo a Somma Vesuviana. All’incontro hanno partecipato il segretario regionale Assunta Tartaglione, il segretario provinciale Venanzio Carpentieri, il deputato Massimiliano Manfredi, l’europarlamentare Andrea Cozzolino e il segretario del circolo cittadino Giuseppe Auriemma. Nel ricostruire le vicende accadute nelle ultime settimane, la delegazione del Partito democratico ha rimarcato – si legge in una nota – “il clima difficile in cui si sta svolgendo la campagna elettorale per le Amministrative, sottolineando come i fatti piu’ recenti acquistino ulteriore rilevanza e gravita’ se si tiene conto delle vicende amministrative, politiche e giudiziarie che hanno caratterizzato la storia degli ultimi cinque anni a Somma Vesuviana, dove per tre volte si e’ dovuto andare a elezioni anticipate”. “Nelle scelte operate fino a questo momento, il Partito democratico e la coalizione si sono mossi nell’interesse di tutti i cittadini, nonche’ di tutte le forze politiche e dei candidati in campo, seppur consapevoli che un gesto estremo avrebbe reso ‘monco’ il contesto democratico nel quale si potrebbero svolgere le Amministrative. Ringraziamo il prefetto per la disponibilita’ a ricevere la nostra delegazione e per aver garantito che ci sara’ massima attenzione sulla vicenda, a prescindere dallo svolgimento delle elezioni e dall’esito del voto”, conclude la nota.


ULTIME NEWS