Incendio nell’ufficio del cimitero di Poggioreale

Incendio nell’ufficio del cimitero di Poggioreale

Incendio nell'ufficio del cimitero di Poggioreale

Un incendio e’ scoppiato la scorsa notte in un ufficio del front-office del cimitero di Napoli Poggioreale. Secondo quanto riferisce la Polizia, sarebbero andati distrutti alcuni faldoni che si trovavano in un locale adibito a deposito della Polizia mortuaria. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco che ora stanno eseguendo accertamenti per determinare le cause del rogo. Ieri, la GdF ha sequestrato tre cappelle gentilizie, nel cimitero di Poggioreale, nella zone denominate “Nuovissimo” e “Quadrato Monumentale”, nell’ambito di una indagine su presunte compravendite illecite di loculi. I finanzieri hanno eseguito anche perquisizioni nel Front office dove si adempiono le formalita’ burocratiche ed economiche per l’accesso delle salme. Tra le persone indagate figura anche un impiegato comunale addetto a direzione servizi cimiteriali, in particolare al front office. Indagini sono in corso, per accertare se l’incendio sia da mettere in relazione con il blitz di ieri in cimitero dei finanzieri.


ULTIME NEWS