Portici, cerca di strozzare il figlio in strada: arrestata dopo la fuga

Portici, cerca di strozzare il figlio in strada: arrestata dopo la fuga

Portici, cerca di strozzare il figlio in strada: arrestata dopo la fuga

Portici. Pesta e cerca di strozzare il figlio in strada: donna bulgara arrestata a Portici. Gli agenti della viabilità e del niss – diretti rispettivamente dal tenente romano e dal tenente Nacar – hanno tratto in arresto una donna di nazionalità bulgara che aveva percosso il figlio in strada, arrivando a strozzarlo e a lasciarlo agonizzante al suolo.

La donna, dopo il folle gesto, veniva fermata da un cittadino e dalla polizia municipale. Dopo i primi accertamenti di rito, la donna cercava nuovamente la fuga incurante del bambino che aveva bisogno di cure mediche e veniva nuovamente rintracciata e bloccata per poi essere arrestata.

Nell’attesa il minore veniva portato al nosocomio Santobono di Napoli affidato agli agenti della polizia locale dal procuratore dei minori. La donna, invece, veniva trasferita dietro le sbarre della casa circondariale di Pozzuoli con le accuse di maltrattamenti, abbandono di incapace e resistenza a pubblico ufficiale.

Il minore con echimosi ed escoriazioni per tutto il corpo e sul collo veniva affidato ad altra persona su disposizione del tribunale . 


ULTIME NEWS