Pallavolisti della Gis Ottaviano pestati, la Federvolley apre un’inchiesta

Pallavolisti della Gis Ottaviano pestati, la Federvolley apre un’inchiesta

Pallavolisti della Gis Ottaviano pestati, la Federvolley apre un'inchiesta

Un fascicolo d’inchiesta sui fatti accaduti a Taviano, dopo gara 3 delle semifinali dei playoff per il salto di categoria in A2, è stato aperto dalla Federazione Italiana Pallavolo in queste ore.
I vertici federali stanno valutando quali iniziative intraprendere dopo la maxi rissa scoppiata al termine della gara tra la formazione salentina e la Gis Ottaviano, quando alcuni ultras della compagine leccese hanno invaso il campo da gioco e colpito alcuni atleti della formazione campana. In due hanno avuto la peggio, con il palleggiatore Ciro D’Alessandro costretto alle cure dei medici dell’ospedale di Gallipoli.
Il club campano, tramite il presidente Ugliano, ha già fatto sapere di volersi tutelare in tutte le sedi. Oltre a una sanzione sportiva nei confronti della società ospitante, il rischio di un’apertura di un’inchiesta giudiziaria sui responsabili della vile aggressione è ancora molto alta. Il Taviano rischia, al momento, la squalifica del campo da gioco oltre a una maxi sanzione. La Federvolley dovrà accertare tutto quello che è accaduto al termine della semifinale che ha permesso ai salentini di giocarsi la finale per la promozione in A2.


ULTIME NEWS