Sparito dal centro di igiene mentale, Terzigno e Ottaviano in ansia per Raffaele

Sparito dal centro di igiene mentale, Terzigno e Ottaviano in ansia per Raffaele

Sparito dal centro di igiene mentale, Terzigno e Ottaviano in ansia per Raffaele

A inizio maggio si era allontanato dal centro ‘Casa Luna’, dove da qualche tempo è ospite. Fu ritrovato a Ottaviano qualche giorno dopo, riconosciuto da un ex consigliere comunale che lo aveva visto seduto su una panchina e successivamente avverti le forze dell’ordine. Due giorni fa, Raffaele D’Avino, ha nuovamente aperto la porta del centro di igiene mentale di via Galilei a Terzigno e non ha fatto più ritorno. L’ospite del centro ‘Casa Luna’ sembra nuovamente sparito nel nulla. Un allontanamento volontario e su cui sono scattate le indagini dei carabinieri della locale stazione, agli ordini del maresciallo Adolfo Montagnaro, che stanno setacciando le stazioni della Circumvesuviana anche dei paesi limitrofi, le piazze principali degli altri comuni del comprensorio vesuviano per trovare l’uomo originario di Ottaviano. La famiglia è in ansia e si spera che torni presto a casa.
Il 55enne, oltre all’episodio relativo a un mese fa, si era allontanato dalla struttura anche in altre occasioni. Facendo ritorno nel centro di via Galilei qualche giorno dopo essersi allontanato.


ULTIME NEWS