La gestione allegra delle società partecipate a Castellammare: buco da 68 milioni di euro

La gestione allegra delle società partecipate a Castellammare: buco da 68 milioni di euro

La gestione allegra delle società partecipate a Castellammare: buco da 68 milioni di euro

Castellammare di Stabia. «Una commissione consiliare d’inchiesta sulla gestione delle società partecipate». Finora, il consiglio comunale di Castellammare di Stabia non ha dato ascolto alla richiesta avanzata già da diversi mesi dal Movimento Cinque Stelle. Chissà se ci sarà un ripensamento, dopo l’indagine della Corte dei Conti sull’Asam che passa attraverso ben cinque amministrazioni, di centrosinistra e di centrodestra, e vede contestare un danno erariale da 6 milioni di euro a 19 persone tra ex sindaci, commissari straordinari, assessori e funzionari del Comune. Bazzecole rispetto ai 68 milioni di debiti, complessivi, accumulati negli anni da Multiservizi, Terme di Stabia, Sint (l’unica partecipata sopravvissuta) e la stessa Asam.

+++ leggi l’articolo completo OGGI su Metropolis quotidiano +++


ULTIME NEWS