Torre Annunziata va al ballottaggio: 36 ore di spoglio tra feste stroncate e selfie cancellati

Torre Annunziata va al ballottaggio: 36 ore di spoglio tra feste stroncate e selfie cancellati

Torre Annunziata: ballottaggio Ascione-Alfieri

Torre Annunziata va al ballottaggio. Dopo 36 ore di scutinio, tra feste stroncate, brindisi azzardati e selfie cancellati da Facebook, il risultato dello spoglio è stato annunciato dal magistrato Giovanni De Angelis, che ha di fatto effettuato lo spoglio della sezione 33 risultata decisiva. Vincenzo Ascione e Ciro Alfieri si contenderanno la fascia tricolore al ballottaggio in programma tra due settimane. Lo spoglio “bis” richiesto dal presidente della commissione si era reso necessario dopo aver rilevato alcune anomalie nei verbali della sezione che era stato consegnato senza né timbri né firme. Per tutta la notte tra domenica e lunedì il Comune aveva aggiornato i risultati dello spoglio, fino al mattino. Con 51 sezioni su 52 disponibili, Ascione era avanti di una manciata di voti e allora la festa inizia nella sezione Pd. La doccia fredda arriva quando si blocca la consegna dei numeri nella sezione 33. A quel punto il risultatro torna in discussione. E il presidente-commissario ripete il conteggio e ricontrolla tutti i verbali consegnati al Comune. Ascione resta sotto il muro del 50%.


ULTIME NEWS