Appalti rifiuti, aggiudicazioni irregolari: inchiesta sulle gare del 2014 e del 2015 a Castellammare

Appalti rifiuti, aggiudicazioni irregolari: inchiesta sulle gare del 2014 e del 2015 a Castellammare

Appalti rifiuti, aggiudicazioni irregolari: inchiesta sulle gare del 2014 e del 2015 a Castellammare

Castellammare di Stabia. Le offerte presentate da Ego Eco e Tekra nel febbraio del 2014 dovevano essere scartate, perché non avevano i requisiti per partecipare alla gara per l’affidamento dell’appalto rifiuti indetta dal Comune di Castellammare di Stabia, subito dopo il fallimento della Multiservizi.

E, invece, anziché scartarle, la commissione di gara riuscì addirittura ad affidare l’appalto alla Ego Eco, che poi restò in servizio per quasi due anni. A processo per dichiarazione mendace, davanti al Tribunale di Torre Annunziata: Vittorio Ciummo (legale rappresentante di Ego Eco) e Maria Cerasuolo (titolare della Tekra).

+++ leggi l’articolo completo OGGI su Metropolis quotidiano +++


ULTIME NEWS