Cumana, il murales di Siani contro le minacce

Cumana, il murales di Siani contro le minacce

Cumana, il murales di Siani contro le minacce

Il volto di Giancarlo Siani per dire ‘no’ all’illegalità e alla delinquenza. A realizzare il murales lì dove nelle settimane scorse sono apparse le scritte intimidatorie contro il presidente dell’Eav, Umberto De Gregorio e il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, alcuni govani writers. Da oggi nella stazione di Quarto, presa diverse volte di mira dai vandali, grazie al writers Slate 37, il volto sorridente del giornalista vittima innocente della camorra accoglie i pendolari. Un “martire per la libertà” come è scritto nel murales e un “segno di civiltà alla comunità”, come ha detto il presidente De Gregorio.


ULTIME NEWS