Le vittime di usura inchiodano gli strozzini: 5 arresti a Castellammare. Decisive le denunce sui prestiti, spuntano anche minacce

Le vittime di usura inchiodano gli strozzini: 5 arresti a Castellammare. Decisive le denunce sui prestiti, spuntano anche minacce

Le vittime di usura inchiodano gli strozzini: 5 arresti a Castellammare. Decisive le denunce sui prestiti, spuntano anche minacce

Usura e tentata estorsione, scattano cinque arresti a Castellammare di Stabia. L’operazione è stata messa a segno dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Castellammare di Stabia. L’inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata è partita dalla denuncia di una delle vittime della gang di strozzini. Decisive le intercettazioni telefoniche e le perquisizioni, oltre ovviamente alle ricostruzioni delle vittime di usura che, seppur all’inizio siano state reticenti, hanno saputo fornire un contributo determinante per le indagini. Gli episodi al centro delle verifiche riguardano il periodo compreso tra settembre e novembre dell’anno scorso. Il tasso di interesse applicato dai cinque indagati alle vittime variava da 160 a 272 per cento della somma inizialmente prestata, compresa tra 1.000 e 3.000 euro. Chi non saldava i conti con gli usurai subiva minacce. Almeno tre vittime, che si sono rivolte agli strozzini per esigenze di carattere familiare, hanno subito anche estorsioni.


ULTIME NEWS