Ladro in tribunale a Torre Annunziata, arrestato uno skipper

Ladro in tribunale a Torre Annunziata, arrestato uno skipper

Ladro in tribunale a Torre Annunziata, arrestato uno skipper

Torre Annunziata. Skipper tra le onde del mare, ladro in Tribunale. Ufficialmente fa un lavoro che non ha nulla a che vedere con le aule di giustizia M.D.S., 45 anni di Torre del Greco, che è stato arrestato stamattina dai poliziotti in servizio presso la polizia giudiziaria del Tribunale di Torre Annunziata con l’accusa di essere lui “l’Arsenio Lupin” che ha fatto scomparire numerosi portafogli dalle borse di avvocati e consulenti tecnici durante le udienze del settore civile. E’ ai domiciliari
Dopo le svariate denunce di furti e strani smarrimenti che si sono susseguite a partire dal mese di marzo, la Procura ha installato ben 30 telecamere in tutte le aule di udienza del civile. Il certosino lavoro degli investigatori- coordinati dal pm Andreana Ambrosino, dal procuratore aggiunto Pierpaolo Filppelli e dal procuratore capo Alessandro Pennasilico- ha portato, anche attraverso l’analisi dei social network, all’individuazione di M.D.S. quale presunto autore di almeno sei furti. Dalle telecamere è emersa la sua presenza in Tribunale quando pure non aveva nessuna ragione di essere lì non essendo né avvocato, né una delle parti in causa. I poliziotti lo hanno arrestato stamattina sull’isola di Ponza dove stava svolgendo il suo lavoro. Quello ufficiale. 


ULTIME NEWS