Crollo a Torre Annunziata, il sindaco accusa l’ufficio tecnico: «Palazzo messo male, spiace che il funzionario non abbia potuto accorgersene»

Crollo a Torre Annunziata, il sindaco accusa l’ufficio tecnico: «Palazzo messo male, spiace che il funzionario non abbia potuto accorgersene»

Sindaco contro l'ufficio tecnico: «Edificio messo male»

Non vi erano ordinanze di sgombero per la palazzina parzialmente crollata a Torre Annunziata. Lo fa sapere il sindaco, Vincenzo Ascione, il quale sottolinea: “Erano state presentate solo due Dia per lavori di manutenzione”. Tra i 7settedispersi c’e la famiglia dell’architetto Giacomo Cuccurullo, funzionario dell’Ufficio tecnico del Comnune, con la moglie Adelaide, detta Eddye, e il figlio Marco, di 25 anni. “Certo – aggiunge il sindaco – era un palazzo messo male. Mi dispiace che un tecnico del Comune non abbia potuto accorgersi della situazione perché qualche segnale avrebbe dovuto esserci”.


ULTIME NEWS