Crollo Torre Annunziata, l’amministratore del condominio: “C’erano già segnali”

Crollo Torre Annunziata, l’amministratore del condominio: “C’erano già segnali”

L'amministratore del condominio: «C'erano avvisaglie»

 “C’e’ stata qualche avvisaglia. La gente di questo e di altri condomini aveva segnalato i lavori e delle preoccupazioni”: a riferirlo èVincenzo Frappolla, amministratore del condominio Residenza a mare che è proprio di fronte alla palazzina crollata in via rampa Nunziante a Torre Annunziata. Il sindaco oplontino, Vincenzo Ascione, ha confermato che esisteva una Dia per lavori al primo e al secondo piano della palazzina in tufo e cemento di edilizia popolare degli anni ’60, ma voci di presenti sulla scena del crollo indicano anche un terzo cantiere al terzo piano di cui il sindaco non ha traccia documentale. Altre indiscrezioni parlano di una trave portante tagliata.


ULTIME NEWS