Crollo Torre Annunziata, pm ancora sul posto: area sequestrata

Crollo Torre Annunziata, pm ancora sul posto: area sequestrata

La Procura sequestra l'area

Tragedia di Torre Annunziata: il procuratore aggiunto Pierpaolo Filippelli e  ha lasciato alle 11 di stamattina il luogo  del crollo. Il cantiere è stato sequestrato. Si indaga per omicidio plurimo colposo e disastro colposo. Il fascicolo è ancora aperto contro ignoti. Sul posto è rimasta ancora il pm Andreana Ambrosino per completare il sopralluogo. I magistrati non hanno rilasciato dichiarazioni alla stampa.


ULTIME NEWS