Savoia. De Rosa esalta Nuzzo: “Il presidente è…”

Savoia. De Rosa esalta Nuzzo: “Il presidente è…”

De Rosa esalta Nuzzo: "Il presidente è..."

Un mini blocco della Turris sbarca al Savoia. Giovedì, in occasione del primo impatto del presidente Nuzzo con l’ambiente oplontino, sono arrivati anche i primi acquisti. Un tris di nomi eccellenti che ha subito infiammato la tifoseria del Savoia. De Rosa, Di Girolamo e Galizia per Fabiano. Tre botti ma non gli unici per i bianchi che puntano a una stagione da protagonisti in Eccellenza. 
“Per me la categoria non ha importanza – esordisce De Rosa – Anche in passato ho fatto scelte simili come a Sorrento e a Cava. Al di là della D o Eccellenza conta il progetto. A Torre Annunziata c’è una società importante e fare un campionato di vertice col Savoia, anche se in Eccellenza, non è mai un ripiego”. 

Rosario De Rosa arriva al Savoia con l’amico Di Girolamo. Entrambi hanno giocato alla Turris nell’ultimo anno. “Diciamo che la trattativa mia è viaggiata insieme alla sua – svela il mediano – Oltre a Di Girolamo conosco anche Galizia. E’ fondamentale partire già con un gruppo ben affiatato”. 

Savoia fa sempre rima con prestigio. A prescindere dalla categoria. Quest’anno, poi, si riparte con una nuova dirigenza (come negli ultimi anni) capitanata da Nuzzo. Imprenditore che dopo anni ha lasciato la Frattese per fare calcio a Torre Annunziata. Quello che è stato sempre uno suo sogno, come ha scritto su Facebook prima di prendere il Savoia. “Il presidente è davvero una persona squisita – aggiunge De Rosa – Sta facendo il massimo per il Savoia. Lavorerò per la prima volta con mister Fabiano dove in passato c’è stato qualche avvicinamento quando allenava ad Arzano e Torre del Greco”.
 


ULTIME NEWS