Crollo Torre Annunziata: domani le autopsie, funerali forse venerdì. I pm sentono i proprietari delle case non crollate

Crollo Torre Annunziata: domani le autopsie, funerali forse venerdì. I pm sentono i proprietari delle case non crollate

Domani le autopsie, funerali forse venerdì

Saranno effettuate domani le autopsie sui corpi delle otto persone morte nel crollo della palazzina di via Rampa Nunziante a Torre Annunziata (Napoli). La Procura oplontina ha, infatti, nominato due medici legali che eseguiranno – dal pomeriggio di domani – gli esami autoptici sui corpi di Giacomo Cuccurullo, della moglie Eddy Laiola e del figlio Marco, dei coniugi Pasquale e Anna Aprea e dei loro figli Francesca e Salvatore, della sarta Giuseppina Aprea. Si tratta dei medici Sergio Infante e Angelo Mascolo. Con ogni probabilita’ gli esami saranno eseguiti tutti tra domani e giovedi’, in modo da consentire lo svolgimento dei funerali nella giornata di venerdi’. Intanto sul fronte giudiziario continua il lavoro degli uomini della Procura oplontina, coordinato dal procuratore Alessandro Pennasilico. In queste ore sono stati sentiti – come persone informate sui fatti – anche i proprietari degli immobili posti all’interno dello stabile, quelli lato mare, che non sono crollati. Le indagini si concentrano sui lavori in corso nei primi piani degli immobili e sulle voci che si rincorrono da giorni su interventi di rifacimento che potrebbero – il condizionale resta d’obbligo – avere minato la solidita’ di uno stabile non vecchissimo (e’ sorto nel 1957) ma considerato da molti non in buone condizioni.


ULTIME NEWS