Incendio Vesuvio, ira di Bonavitacola: «Capire interessi dietro ai roghi». A San Giuseppe Vesuviano strade chiuse per i soccorsi

Incendio Vesuvio, ira di Bonavitacola: «Capire interessi dietro ai roghi». A San Giuseppe Vesuviano strade chiuse per i soccorsi

Bonavitacola: «Capire interessi dietro ai roghi»

“E’ evidente un’azione umana, ripetuta e diffusa” dice Fulvio Bonavitacola, vicepresidente della Regione Campania con delega all’Ambiente, in merito agli incendi sul Vesuvio. “Vanno individuati gli interessi che muovono queste azioni – ha affermato – e va auspicata un’attivita’ investigativa idonea ad identificare i responsabili”. “Il fuoco, che ha interessato inizialmente la zona compresa tra Ottaviano e Terzigno – sottolinea – con il vento si e’ diretto verso la fascia litoranea. In quella zona, sono impegnati due Canadair, un elicottero della Protezione civile e un elicottero della Regione. Noi abbiamo impegnato la Sma Campania, insieme con personale dei Vigili del fuoco”. “Ci sono 200 uomini impegnati per evitare che il fenomeno possa diffondersi e minacciare la sicurezza e l’incolumita’ delle persone – conclude – e’ stato chiesto il massimo sforzo possibile, c’e’ un contesto anche piu’ generale molto critico”.

Intanto il sindaco di San Giuseppe Vesuviano, Vincenzo Catapano, ha firmato una ordinanza in seguito all’emergenza incendi che sta interessando il Parco Nazionale del Vesuvio. Nel provvedimento i residenti sono invitati, in via precauzionale, a tenere chiusi gli infissi di abitazioni, esercizi commerciali ed attivita’ industriali e a ”limitare le uscite in aree scoperte, soprattutto con riferimento ai bambini e anziani, ed esclusivamente in caso di eventi non procrastinabili”. Tutte le strade di collegamento tra via Zabatta ed il Monte Somma sono state chiuse al transito per facilitare l’accesso dei mezzi di soccorso. E’ stato allertato anche il Centro Operativo Comunale che sta monitorando attentamente l’evolversi delle criticita’. La Polizia Municipale e’ disponibile al numero 081-8285234 per le segnalazioni di emergenza e sono state rese disponibili ambulanze per eventuali soccorsi.


ULTIME NEWS