Inferno Vesuvio, casa distrutta a Torre del Greco e abitazioni evacuate: fronte di fuoco di 2 chilometri

Inferno Vesuvio, casa distrutta a Torre del Greco e abitazioni evacuate: fronte di fuoco di 2 chilometri

Le fiamme distruggono una casa

Una casa interamente distrutta e altre abitazioni evacuate per l’inferno Vesuvio. Ore di terrore alle falde del vulcano. Paura in particolare nella zona di Torre del Greco, Ercolano e Trecase. In azione Canadair, pompieri e forze dell’ordine. Le fiamme si stanno pian piano avvicinando ai centri abitati e si teme il peggio. In arrivo supporti aerei dalla Sardegna.

Stando a un bollettino diffuso dalla protezione civile, si tratta di due incendi che si sono praticamente uniti. Il primo si è sviluppato ad Ercolano, il secondo a Ottaviano. Al momento le fiamme sono molto alte e il fronte di fuoco si estende su circa due chilometri di lunghezza. La protezione civile della Regione Campania sta coordinando le attività di spegnimento: oltre 60 le persone in azione tra dipendenti regionali, personale della Sma Campania e volontari. La situazione particolarmente complessa sta richiedendo il supporto di mezzi aerei: stanno operando un S64, un canadeir e un elicottero regionale. La situazione sul territorio regionale è particolarmente critica: complessivamente sono 100 gli incendi che vedono impegnate quasi 600 persone. 

++SEGUONO AGGIORNAMENTI++


ULTIME NEWS