Torre Annunziata si ferma. In migliaia per l’ultimo saluto alle vittime del crollo

Torre Annunziata si ferma. In migliaia per l’ultimo saluto alle vittime del crollo

In migliaia per l'ultimo saluto alle vittime del crollo

In migliaia hanno partecipato alla cerimonia religiosa per l’ultimo saluto alle otto vittime del crollo della palazzina di Rampa Nunziante. Le bare di Giacomo Cuccurullo, sua moglie Adele Laiola e il figlio Marco, assieme a quelle di Pasquale Guida i figli Salvatore e Francesca e la moglie Anna Duraccio e la bara di Giuseppina Aprea sono arrivati nella Basilica della Madonna della Neve. Prima del’inizio della cerimonia don Ciro Cozzolino ha dato la possibilità ai familiari delle vittime di leggere un pensiero. A presenziare la cerimonia il cardina Crescenzio Sepe «Dietro la tragedia c’è la mano dell’uomo egoista».  


ULTIME NEWS