Deiulemar, tangenti al colonnello della finanza: centomila euro nascosti tra i cioccolatini

Deiulemar, tangenti al colonnello della finanza: centomila euro nascosti tra i cioccolatini

Deiulemar, tangenti al colonnello della finanza: centomila euro nascosti tra i cioccolatini

Torre del Greco. Una mazzetta da centomila euro a un colonnello della guardia di finanza per rallentare le verifiche sulle obbligazioni emesse dalla Deiulemar compagnia di navigazione.

A cinque anni dal fallimento dell’ex banca privata di Torre del Greco, spunta un nuovo inquietante retroscena sulle strategie messe in campo dagli armatori-vampiri per portare avanti gli affari di famiglia.

Un particolare raccontato agli investigatori direttamente da Angelo Della Gatta – a conferma del rapporto di “collaborazione” avviato dai principali responsabili del crac da 800 milioni di euro – e costato un sequestro da 100.000 euro a Fabrizio Giaccone, ex comandante delle fiamme gialle del gruppo di Torre Annunziata.

+++ leggi l’articolo completo OGGI in edicola su Metropolis Quotidiano +++


ULTIME NEWS