Droga: allarme giovanissimi, ‘sperimentano’ sempre più spesso nuove sostanze 

Droga: allarme giovanissimi, ‘sperimentano’ sempre più spesso nuove sostanze 


 Un terzo degli studenti minorenni che frequentano le scuole superiori ‘sperimenta’ sostanze psicoattive: l’allarme e’ contenuto nella Relazione annuale al Parlamento sulle tossicodipendenze 2017. Il dossier conferma l’ingresso precoce nel consumo di droga da parte dei giovanissimi e “l’elevata propensione alla sperimentazione, anche di tipo esplorativo”. Questo fenomeno sembra trovare conferma tanto nel numero di minori ricoverati per conseguenze derivanti dall’uso di sostanze, quanto in quelli fermati dalle Forze dell’Ordine e segnalati ai Prefetti per detenzione di sostanze per uso personale, o coinvolti in attivita’ criminali legate a traffico e detenzione. Negli ultimi anni sono infatti aumentate le denunce e i procedimenti giudiziari aperti a carico di minori, nonche’ il numero minori affidati ai Servizi sociali della Giustizia minorile per reati legati alle droghe.


ULTIME NEWS