Palazzina crollata a Torre Annunziata, un altro indagato: sotto accusa un operaio. Iniziano lavori di messa in sicurezza

Palazzina crollata a Torre Annunziata, un altro indagato: sotto accusa un operaio. Iniziano lavori di messa in sicurezza

Palazzina crollata a Torre Annunziata, un altro indagato: sotto accusa un operaio. Iniziano lavori di messa in sicurezza

Torre Annunziata. Indagato numero 13 per il crollo della palazzina di Torre Annunziata. Si tratta di Pasquale Cosenza, uno degli operai che stava svolgendo interventi di manutenzione presso l’edificio che, il 7 luglio scorso, cedette all’improvviso uccidendo 8 persone tra cui una quattordicenne e un bimbo di 8 anni.

Intanto stamane presso Rampa Nunziante sono iniziati gli interventi di messa in sicurezza. I consulenti tecnici delle parti sono stati autorizzati a ispezionare il cantiere e a scattare fotografie. Potranno inoltre assistere a tutte le operazioni da una zona protetta all’esterno dello stesso cantiere. L’intervento è stato disposto dalla procura della Repubblica di Torre Annunziata su indicazione dei consulenti nominati: gli ingegneri Nicola Augenti e Andrea Prota.


ULTIME NEWS