Quasi 700 posti per le future maestre in Campania 

Quasi 700 posti per le future maestre in Campania 


 Buone notizie per le future maestre in Campania. Saranno quasi 700 i posti disponibili quest’anno in Campania per l’accesso ai corsi di laurea in Scienze della Formazione Primaria, che sono i corsi di laurea direttamente abilitanti all’insegnamento nella scuola primaria e dell’infanzia. 400 posti a Napoliall’Universita’ Suor Orsola Benincasa (iscrizioni ai test d’ingresso aperte fino al 6 Settembre) che e’ per altro l’unica Universita’ al mondo ad avere al suo interno, grazie alla presenza di un Istituto Scolastico, l’intero arco formativo: dall’asilo al post laurea. Alla luce della rivisitazione annuale delle tabelle ministeriali sulle previsioni del fabbisogno di insegnanti nella scuola primaria e dell’infanzia, stilate sulla base dei pensionamenti previsti e delle stime di natalita’ su base regionale, il Ministero dell’Istruzione e dell’Universita’ ha comunicato nei giorni scorsi un cospicuo incremento dei posti disponibili in Campania: + 5% rispetto allo scorso anno. Un dato in costante aumento: siamo ad un + 10% rispetto all’anno accademico 2015-16. La Campania e’ cosi’ la terza regione italiana per numero di posti disponibili dopo la Lombardia ed il Lazio. E l’Universita’ Suor Orsola Benincasa di Napoli e’ la terza Universita’ italiana per numero di posti disponibili dopo le due Universita’ milanesi “Cattolica” e “Bicocca” e davanti ad alcune delle piu’ prestigiose universita’ italiane da Roma a Bologna. Il 15 Settembre e’ la data unica a livello nazionale per lo svolgimento del test d’ingresso. Presentazione del Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria dell’Universita’ Suor Orsola Benincas. Il corso di laurea magistrale in Scienze della Formazione Primaria promuove, come e’ scritto in una nota, un’avanzata formazione teorico-pratica nell’ambito delle discipline psicopedagogiche, metodologico-didattiche, tecnologiche e della ricerca che caratterizzano il profilo professionale di un insegnante della scuola dell’infanzia e primaria. Il percorso accademico e’ finalizzato inoltre a sviluppare una formazione teorica e didattica sugli ambiti disciplinari oggetto degli insegnamenti previsti dalle indicazioni programmatiche per gli ordini di scuola considerati e delinea una formazione specifica per l’accoglienza e l’inclusione degli allievi con disabilita’. “Al Suor Orsola il percorso accademico in Scienze della Formazione Primaria – spiega il presidente del Corso di laurea Fabrizio Manuel Sirignano – intende favorire lo sviluppo di insegnanti polivalenti che sappiano promuovere la motivazione, la creativita’ e lo sviluppo dell’identita’ dei bambini e, al tempo stesso, costruire percorsi flessibili e articolati di apprendimento nelle diverse aree disciplinari, con una particolare attenzione agli obbiettivi trasversali”. Al termine del corso di laurea magistrale a ciclo unico il futuro insegnante avra’ acquisito anche numerose competenze rispetto all’accoglienza di ogni bambino, al fine di integrare le diversita’ e le caratteristiche individuali di ciascun allievo, cosi’ come le specificita’ delle diverse culture di cui e’ portatore, stabilendo una proficua collaborazione tra i diversi insegnanti e specialisti della classe. Ma soprattutto come evidenzia Sirignano “il nostro modello formativo include l’approfondimento e l’appropriazione delle diverse strategie e metodologie didattiche al fine di favorire un apprendimento autentico, duraturo e significativo”


ULTIME NEWS