2mila euro per ‘sanare’ le irregolarità ,albergatore lo denuncia. Arrestato dirigente Asl

2mila euro per ‘sanare’ le irregolarità ,albergatore lo denuncia. Arrestato dirigente Asl


Duemila euro per ‘sanare’ irregolarita’ riscontrate in un albergo della zona di Ercolano. E’ la tangente chiesta da un dirigente della Asl 3 di Napoli che, pero’, non e’ stata mai consegnata. L’albergatore, infatti, ha denunciato tutto e ha fatto arrestare l’uomo, responsabile dell’unita’ operativa prevenzione collettiva 55 di Ercolano. Il dirigente Asl aveva individuato le irregolarita’ in seguito a controlli. Non solo aveva chiesto i duemila euro quanto voleva anche che l’albergatore assumesse una sua persona di fiducia quale dipendente della struttura, e che noleggiasse un minivan di sua proprieta’. L’albergatore si e’ rivolto, invece, alla Guardia di Finanza, tenenza di Massa Lubrense, e l’uomo e’ stato arrestato in flagranza durante un incontro appositamente organizzato per incastrarlo all’atto della consegna della tangente.


ULTIME NEWS