Ercolano: si sente male a riva, ragazzino salvato dai volontari della Croce Rossa

Ercolano: si sente male a riva, ragazzino salvato dai volontari della Croce Rossa


Un ragazzino di 11 anni, colpito da un arresto cardio respiratorio mentre era in vacanza al mare, e’ stato salvato dall’intervento tempestivo dei volontari della Croce Rossa di Ercolano. L’episodio e’ accaduto su un lido del comune vesuviano. Mentre il ragazzino stava giocando in riva al mare con altri coetanei, ha accusato dei dolori e non riusciva a respirare. A chiamare i soccorsi sono stati i genitori. Dal 118 la richiesta e’ stata smistata alla Capitaneria di Porto di Torre del Greco che, grazie ad una convenzione con la sezione della Croce Rossa di Ercolano, ha richiesto l’intervento dei volontari Cri. Sul posto sono giunti uomini della Capitaneria e una operatrice Cri che ha praticato il massaggio cardiaco consentendo al ragazzino di riprendersi. Al momento e’ all’ospedale Santobono di Napoli. ” Sono intervenuta praticamente subito ” ha detto Nancy Scognamiglio, volontaria Cri e infermiera ”e l’emozione che si prova a sentire respirare un bambino e’ unica. Il suo primo colpo di tosse e l’abbraccio dei genitori resteranno tra i miei ricordi piu’ belli”. 


ULTIME NEWS