Torre del Greco. Gli alleati si stringono attorno al sindaco arrestato: “Borriello dimostrerà sua innocenza”

Torre del Greco. Gli alleati si stringono attorno al sindaco arrestato: “Borriello dimostrerà sua innocenza”

Gli alleati si stringono attorno al sindaco arrestato: "Borriello dimostrerà sua innocenza"

“In merito alle note vicende giudiziarie che hanno visto coinvolto il sindaco di Torre del Greco, siamo certi che Ciro Borriello saprà chiarire la propria posizione e dimostrare l’assoluta estraneità ai fatti contestati. Confidiamo altresì nell’operato della magistratura”.
È quanto sostengono i componenti della maggioranza che fino all’ultimo hanno sostenuto in consiglio comunale il primo cittadino e che hanno voluto far pervenire un messaggio di solidarietà al sindaco Ciro Borriello, da lunedì scorso rinchiuso nel carcere di Poggioreale a seguito dell’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare: Stefano Abilitato, Domenico Balzano, Ottavio Bello, Virna Bello, Pasquale Brancaccio, Gabriele Capuani, Francesco Cuciniello, Vittorio De Carlo, Anita Di Donna, Felice Gaglione, Carmine Gentile, Ciro Guida, Angela Laguda, Gerardo Mazzeo, Luigi Mele, Cinzia Mirabella, Salvatore Quirino, Maria Gabriella Palomba, Romina Stilo, Antonio Spierto.
Nella circostanza i componenti della maggioranza hanno anche voluto ricordare le tante opere realizzate o comunque messe in cantiere in questi tre anni dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello: “Dal completamento dell’istituto comprensivo De Nicola-Sasso al restyling di diverse strade cittadine; dalla riqualificazione dell’ex orfanotrofio di Santissima Trinità destinato a diventare un museo civico alla passeggiata Porto-Scala; dalla lotta ai fitti passivi all’avvio delle pratiche per realizzare una scuola nell’ex sementificio; dalle attività per permettere di ritornare al 50% di raccolta differenziata alle opere legate al mercato ortofrutticolo; dall’avvio dell’iter per la realizzazione della bretella autostradale ai lavori di adeguamento al cimitero fino al completamento della strada parallela alla Litoranea; gli interventi nelle aree di parcheggio di via Cimaglia, via Scappi e piazzale della Repubblica; gli importanti finanziamenti ottenuti in più ambiti come il Flag, l’area Turismo e Benessere Giovani. Tutte opere e attività di cui godrà la città e, in alcuni casi, progetti di straordinaria importanza che andranno ultimati da chi seguirà l’operato della nostra amministrazione, a cominciare dal commissario prefettizio destinato nei prossimi giorni a insediarsi a palazzo Baronale”.


ULTIME NEWS