Incendi nel Vesuviano, fumo visibile anche da Napoli

Incendi nel Vesuviano, fumo visibile anche da Napoli

Incendi nel Vesuviano, fumo visibile anche da Napoli

L’incendio nella Vallata 162 ll’incrocio con la statale 268 incrocio ha coinvolto cumuli di stracci e gomme usate gettate abusivamente tra le sterpaglie e questo ha causto la colonna di fumo nero visibile anche da Napoli. La Protezione civile regionale inoltre e’ impegnata con i vigili del fuoco e inteventi di Canadair in roghi a Montella, Ravello e Acerno, nel Salernitano. Elicotteri regionali sono al lavoro a Montella, Arpaia, Castelmorrone, Vico Equense e Giano Vetusto.Sul posto sono giunti anche i vigili del fuoco ed i militari dell’Esercito. A rendere la situazione piu’ difficile e’ stato il fatto che il fuoco ora viene alimentato da alcuni vecchi pneumatici stoccati non lontano dal luogo da dove si sono innescate le fiamme. Gli operatori, come spiega l’assessore alle Protezione civile del Comune di Cercola, Ferdinando De simone, stanno lavorando senza sosta dalle 10. I titolari di un’azienda che si trova nelle vicinanze hanno fornito supporto per lo spegnimento. Un altro incendio, sempre in prossimita’ della statale 268, si registra nel territorio di Sant’Anastasia.


ULTIME NEWS