Stop alle esenzioni del ticket In seimila sul piede di guerra

Stop alle esenzioni del ticket In seimila sul piede di guerra


L’Asl blocca seimila esenzioni del ticket. E’ una doccia fredda per anziani e malati che hanno bisogno di farmaci salvavita. Gli ultimi giorni di agosto regalano agli utenti una stretta epocale e a finire nel tritacarne ci sono anche i pazienti che ne hanno tutto il diritto. La questione nasce da un indirizzo preciso della Regione Campania di recuperare tutte le somme anticipate dall’azienda sanitaria per coprire le spese farmaceutiche per quelli che risultavano esenti. Beneficiari senza diritto evidentemente, dopo una delicata attività fatta con l’incrocio dei dati tra le autocertificazioni e le effettive dichiarazioni dei redditi. Soltanto che l’Asl, invece di bloccare soltanto i cosiddetti “furbetti” o “sbadati” delle esenzioni, ha finito per colpire proprio tutti. Quindi anche chi ne ha un bisogno impellente sarà costretto al momento a pagare i farmaci profumatamente. Solo per la città Castellammare parliamo di 6000 esenzioni bloccate

+++ leggi l’articolo completo OGGI in edicola su Metropolis Quotidiano +++


ULTIME NEWS