G7, Scavi blindati Tiratori scelti e niente ambulanti

G7, Scavi blindati Tiratori scelti e niente ambulanti


Tiratori scelti, percorsi garantiti per le autorità e accessi all’esterno degli Scavi tutti liberi. E’ al vaglio della Prefettura il dispositivo di sicurezza che verrà messo in atto l’8 e il 9 settembre per la 15esima conferenza dei presidenti delle Camere basse dei Paesi del G7 che si terrà tra Roma, Napoli e Pompei. E’ ormai scattato il countdown per il prestigioso evento e già fervono i preparativi. Il piano sicurezza – che resta da delineare nei dettagli nei prossimi giorni – prevederà la presenza di tiratori scelti, in protezione dei vari leader che saranno impegnati tra Montecitorio, Napoli e Pompei. Dalle ultime indiscrezioni sembra che la Boldrini, dopo una prima visita al parco archeologico più famoso nel mondo, terrà poi una cena privata alla quale parteciperanno circa una cinquantina di invitati. All’esterno degli Scavi, che non resteranno chiusi nel corso del G7, tutti gli ambulanti saranno sgombrati per rendere l’accesso al sito archeologico più sicuro possibile. 

+++ leggi l’articolo completo OGGI in edicola su Metropolis Quotidiano +++


ULTIME NEWS