Badante picchia disabile. Caos tra le boutique a Pontecagnano

Badante picchia disabile. Caos tra le boutique a Pontecagnano


Badante picchia una disabile in carrozzina davanti a numerosi clienti di un centro commerciale che filmano la scena e denunciano il caso ai carabinieri. La vicenda, poi, diventa materia del social network dove chi ha assistito e ripreso le scene dell’aggressione fisica ha postato il filmato sulla bacheca facebook. La storia è della settimana scorsa e il video è stato pubblicato sabato facendo il giro del web, in particolar modo tra contatti salernitani. Le immagini arrivano da Pontecagnano Faiano, una ripresa all’interno del Centro Commerciale Maximall dove si vede, nei primi riflessi filmati, una donna colpire con uno schiaffo un’altra donna in carrozzina. Il tutto è accaduto tra lo stupore generale di chi si trovava lì in quel momento, tant’è che diverse persone hanno registrato quanto accaduto filmando la donna, tanti altri guardavano attoniti cercando di capire cosa stesse accadendo davvero. Al termine del video anche un dibattito tra la donna accusata di aver colpito la signora disabile e un uomo. In un breve confronto tra quest’ultimi interviene anche l’autrice del video e si ascoltano altre voci parlare con la donna che arrabbiata va via, nella confusione si percepisce un minimo tentativo della donna disabile di attenzione: «Bravo– risponde la donna in carrozzina quando l’uomo rimprovera l’accompagnatrice dicendo che ci sono modi e modi». Poi la donna disabile sembra dire «Mi fa la fotografia?” come una richiesta verso chi filma la scena. Intanto sul web cresce la rabbia per quanto accaduto, alcuni dicono di conoscere i protagonisti in questione e che non si tratta della prima volta in cui questa accompagnatrice avrebbe usato violenza nei confronti della disabile. Il condizionale è d’obbligo, nonostante nel video si veda una sorta di schiaffo rivolto alla donna in carrozzina. E’ pieno giorno all’interno del Maximall, la carrozzina con la donna disabile è ferma davanti alle vetrine delle attività commerciali, ad un certo punto l’accompagnatrice vestita di nero e con borsa dello stesso colore-dopo averle gridato qualcosa- le molla un ceffone in pieno viso suscitando le ira dei presenti e di chi in quel momento stava filmando altro. La telecamera del telefonino si concentra sulla scena, la badante a quel punto prende il comando della sedia a rotelle e con la disabile si avvia verso l’uscita non prima di imbattersi in insulti e minacce dei presenti. Il video postato su Facebook ora è materia dei carabinieri.


ULTIME NEWS