La diatriba sul Castello di Lettere. Il sindaco: “E’ nostro, contesa chiusa nel ‘56»

La diatriba sul Castello di Lettere. Il sindaco: “E’ nostro, contesa chiusa nel ‘56»


«La questione della proprietà del castello non è una “dichiarazione di guerra” al Comune di Lettere ma solo una polemica estiva: sono sicuro che tutto si risolverà nel corso del consiglio comunale convocato per la prossima settimana». Il sindaco di Lettere Sebastiano Giordano smorza i toni della polemica che da qualche settimana tiene banco – soprattutto negli ambienti politici – dei due comuni che una volta erano una cosa sola.  Già, perché tutto nasce da una vecchia disputa che in realtà era stata chiusa con un accordo già negli anni ’60, ma che è tornata d’attualità dopo un “incidente diplomatico” quest’estate.

++++++++++++++++LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SUL QUOTIDIANO IN EDICOLA OGGI+++++++++++


ULTIME NEWS