Tesseramento Pd, ecco l’elenco dei circoli a rischio. Marciano lancia l’allarme: “Ombre a Castellammare, Portici e Pompei”

Tesseramento Pd, ecco l’elenco dei circoli a rischio. Marciano lancia l’allarme: “Ombre a Castellammare, Portici e Pompei”

Tesseramento Pd, ecco l'elenco dei circoli a rischio. Marciano lancia l'allarme: "Ombre a Castellammare, Portici e Pompei"

Spiccano Castellammare, Portici e Pompei. Sono quasi una trentina i circoli della provincia dove il Pd a pochi giorni dal termine – il prossimo 25 settembre – non ha neanche costituito l’ufficio adesioni per il tesseramento in vista del Congresso per l’elezione del nuovo segretario provinciale. Nell’elenco esclusivo e aggiornato a ieri non solo piccoli Comuni, ma anche città di grandi dimensioni, roccaforti del partito democratico e già finiti sotto i riflettori nazionali per irregolarità durante il tesseramento delle Primarie. Uno su tutti Castellammare con la  nota vicenda delle tessere on line in stock pagate dal consigliere Eduardo Melisse e che risulta appunto tra quelli ancora senza ufficio per fare e verificare le tessere. A lanciare l’allarme sulla totale mancanza di trasparenza e garanzia – con il possibile ripetersi di scene già viste – il consigliere regionale Pd, Antonio Marciano che già nella direzione provinciale di luglio aveva messo in guardia sulla necessità di occuparsi di quei circoli chiusi, senza segretari e particolarmente a rischio per evitare nuovi scandali e brogli. “Siamo fuori da ogni logica di garanzia e trasparenza e lo dico assumendone tutte le responsabilità. Non ci sono le condizioni per andare al Congresso”. Non solo mancano gli uffici di tesseramento, ma in alcuni casi – denuncia ancora Marciano -, i giorni indicati nel calendario per il tesseramento non corrispondono a quelli in cui poi effettivamente si tengono. “Ci avviamo al Congresso senza aver ancora dato risposte in realtà come Portici o Castellammare. Magari, come vuole il solito patto Carpentieri-Tartaglione, si cercherà di arginare problemi di circoli che già sappiamo a rischio nell’ultimo giorno. Il tesseramento si profila ancora una volta, come privato e non pubblico.  Non è più tollerabile questa arroganza e irresponsabilità”. Non solo nella provincia, ma anche in alcuni circoli di Napoli l’ufficio adesioni è ancora al palo, come a Mercato, Posillipo, Porto, San Lorenzo, Secondigliano e Stella. Senza dimenticare Miano, finito nella bufera come Castellammare e commissariato.

L’ELENCO DEI CIRCOLI PD SENZA UFFICIO ADESIONI PER IL TESSERAMENTO:

Casamarciano

Casola di Napoli

Castellammare

Castello di Cisterna

Cimitile

Comiziano

Gragnano

Grumo Nevano

Lacco Ameno

Lettere

Liveri

Massa Di Somma

Massa Lubrense

Pimonte

Pomigliano D’Arco

Pompei

Portici

Roccarainola

San Giorgio a Cremano

Santa Maria La Carità

San Vitaliano

Sant’Antimo

Saviano

Serrara Fontana

Striano

Tufino


ULTIME NEWS