Castellammare. Ladri messi alla gogna. “Wanted” nei negozi cinesi

Castellammare. Ladri messi alla gogna. “Wanted” nei negozi cinesi

Ladri messi alla gogna

Messi alla gogna, i loro volti impressi sulle foto affisse nella bacheca alle spalle della cassa, con una scritta inequivocabile: «Questi sono ladri». Un modo «per farli vergognare, farci pagare la merce che hanno rubato ed evitare che accada di nuovo», dice il titolare dello store cinese di Piazza Spartaco a Castellammare di Stabia. Nei giorni scorsi, infatti, l’imprenditore di origini orientali ha deciso di mostrare a tutti i volti di due donne che avevano rubato oggetti- anche se di pochi euro -nel suo negozio. Dalle telecamere del circuito interno di videosorveglianza ha estrapolato i frame che immortalavano le facce delle donne che avevano infilato nelle loro borse, senza pagare, alcuni oggetti. Poi ha stampato le immagini e le ha affisse alla bacheca.

+++L’ARTICOLO COMPLETO OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++


ULTIME NEWS