Corruzione al Comune di Castellammare. La rivelazione al telefono: “Ha portato i mille euro”

Corruzione al Comune di Castellammare. La rivelazione al telefono: “Ha portato i mille euro”

La rivelazione al telefono: "Ha portato i mille euro"

«Mi ha portato mille euro, due-tre giorni e mi porta altro». Eduardo Calò parla al telefono con un suo stretto parente e gli racconta di aver ricevuto dei soldi. Quei mille euro- secondo la ricostruzione degli investigatori -rappresentano la mazzetta intascata dal proprietario di una struttura dove qualche settimana prima lo stesso geometra del Comune aveva riscontrato abusi edilizi e per la quale era stata firmata un’ordinanza di ripristino dello stato dei luoghi. A incastrare Calò sarebbe stato un incontro avvenuto pochi istanti prima in un bar di via Regina Margherita, proprio tra lo stesso geometra del comune di Castellammare e il proprietario di quella struttura.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++


ULTIME NEWS