Aliberti tradito dagli ex alleati «Dettava l’agenda della moglie»

Aliberti tradito dagli ex alleati «Dettava l’agenda della moglie»


A Pasquale Aliberti non si contesta un rapporto o una disponibilità sistematica con la camorra posto che, in tal caso,- secondo i magistrati del Riesame che ne hanno ordinato il carcere- «ben altri dovrebbero essere i reati contestatigli.». L’accusa nell’inchiesta “Sarastra” è che, nelle competizioni elettorali in cui Aliberti è personalmente coinvolto, e ne sono state diverse in questi ultimi anni (sia comunali, che porvinciali e regionali), intendendo «vincere a tutti i costi la competizione elettorale non facendosi scrupolo di entrare in personale rapporto e stringere accordi illeciti che poi è tenuto ad onorare».

+++LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SUL QUOTIDIANO IN EDICOLA OGGI+++


ULTIME NEWS