Pompei. Il Comune assume i condannati

Pompei. Il Comune assume i condannati


Il Comune di Pompei decide di “assumere” i condannati. La decisione è blindata da una convenzione firmata nei giorni scorsi con il Tribunale di Torre Annunziata dopo il via libera della giunta. L’accordo scadrà nel 2019, è rinnovabile e prevede l’impiego di cinque persone ogni anno. Cosa dovranno svolgere i condannati? Lavori socialmente utili. Ma anche volontariato presso la mensa di Papa Francesco e Caritas diocesiana. Si tratta di un provvedimento importante che limiterà (di poco) la grave carenza di personale che pesa sul municipio. 

+++L’ARTICOLO COMPLETO OGGI SU METROPOLIS QUOTIDIANO+++


ULTIME NEWS