Schiacciato da un’infermiera, grave bimbo di due mesi

Schiacciato da un’infermiera, grave bimbo di due mesi


La corsa in ospedale per problemi respiratori, ma qui si consuma il dramma: un bimbo di appena due mesi, nel tragitto verso Pediatria, è rimasto schiacciato dopo la caduta dell’infermiera che lo portava in braccio. E’ stato disposto il trasferimento al Santobono di Napoli per il piccolo, a seguito dell’incidente avvenuto poco dopo la mezzanotte tra sabato e ieri, sul quale i genitori hanno deciso di sporgere denuncia. La mamma e il papà, di Nocera Superiore, sono giunti all’Umberto I di Nocera Inferiore chiedendo aiuto per il proprio figlioletto in preda a una crisi respiratoria. A quel punto, un’infermiera ha preso in consegna il bambino per portarlo a Pediatria, seguita dalla madre, quando all’improvviso è accaduto l’impensabile: la donna è caduta, e con lei anche il neonato, rimasto schiacciato sotto il suo peso e restando ferito. Immediata è scattata la macchina dei soccorsi, con il bimbo ricoverato in reparto, dove il personale medico ha riscontrato un trauma cranico e una frattura alle costole. 


ULTIME NEWS